Tariffe e contratti

Dal 1 gennaio 2014 è in vigore la TARI (tariffa rifiuti), introdotta dall’art. 1, comma 639, della legge 27 dicembre 2013 n. 147.

Tutti i Comuni prima serviti da Area S.p.a. e Cmv Raccolta (oggi soci CLARA) hanno scelto, con delibere di consiglio comunale, di istituire la TARI in forma di corrispettivo, come previsto dall’art. 1, comma 668, della legge 27 dicembre 2013 n. 147. Nei Comuni di Ro e Formignana è in vigore dal 2017 la Tariffa su Misura.

La TARI è applicata sulla base del Regolamento per l’applicazione della tariffa a copertura dei costi del servizio di gestione dei rifiuti urbani e speciali assimilati.

Per il 2019 CLARA emetterà 4 fatture: una a inizio marzo, una a inizio giugno, una a inizio settembre, una a metà novembre, tutte con scadenza a 30 giorni (ad eccezione dei Comuni di nuova istituzione Tresignana e Riva del Po, in cui la periodicità sarà diversa, con prima fattura emessa a inizio giugno riferita al primo quadrimestre).