17 Novembre 2021 (modificato: 19 Novembre 2021)

Dal 1° dicembre disponibili nelle tabaccherie i sacchi Clara per il 2022

A partire da mercoledì 1 dicembre, in tutte le tabaccherie convenzionate con Clara si potrà ritirare la dotazione 2022 di sacchi per la raccolta porta. L’elenco e le posizioni delle tabaccherie aderenti sono consultabili qui, dopo aver selezionato il proprio Comune, oppure sulla app Junker, nella sezione ‘Mappe’. Fino al 27 novembre sarà invece possibile, per chi non l’ha già fatto in corso d’anno, ritirare la dotazione del 2021.

Si ricorda che nei Comuni con Tariffa su Misura (Tresignana e Riva del Po) o in fase di misurazione sperimentale (Fiscaglia) non è prevista la consegna della dotazione, e ogni utente può procurarsi a propria cura i sacchi, secondo le consuete indicazioni.

Per il ritiro dei sacchi è sufficiente presentarsi con il codice cliente Clara (presente sulla fattura Tari, o sulla app Junker) in una delle tabaccherie del proprio Comune che espongono la vetrofania dedicata: il tabaccaio leggerà il codice cliente e consegnerà i sacchi spettanti. Il servizio è rivolto sia alle utenze domestiche che alle non domestiche.

La dotazione annuale standard è come sempre gratuita. Nel caso in cui l’utente esaurisca una o più tipologie di sacchi in corso d’anno, potrà acquistare, sempre in tabaccheria, dei sacchi aggiuntivi, il cui costo verrà addebitato in fattura. A questo proposito, è utile ricordare che per l’umido organico rimane possibile utilizzare qualsiasi sacchetto purché biodegradabile e compostabile, e che per gli imballaggi in plastica e le lattine sono ammessi anche sacchi non marcati Clara purché semitrasparenti, di colore giallo o neutro.

In tabaccheria si potrà prelevare anche la dotazione di parenti o vicini di casa, mostrando il rispettivo codice cliente Clara.

Per evitare code e affollamenti, è in ogni caso raccomandabile andare a ritirare i nuovi sacchi solo quando si sta per esaurire quelli della dotazione precedente.