8 Luglio 2021

AMO DOVE SONO: parte la nuova campagna di comunicazione ambientale per Comacchio e i Lidi

Si intitola “Amo dove sono” la nuova campagna di comunicazione di Clara e Comune di Comacchio che punta a informare e sensibilizzare turisti e residenti sui temi del rispetto del territorio, della lotta ai rifiuti abbandonati e della corretta gestione dei rifiuti. La campagna è stata presentata giovedì 8 luglio a Comacchio, alla presenza degli Assessori Antonio Cardi e Luca Bergonzi, del direttore di CLARA Alfredo Amman e della consigliera Alida Padovani.

I materiali informativi e la app CLARA+

«Il progetto si articolerà attraverso numerosi strumenti e azioni, partendo dalla nuova applicazione di realtà aumentata CLARA+, disponibile per Android e iOS, che consentirà di accedere a videopillole informative e contenuti multimediali semplicemente inquadrando i marker presenti sui materiali stampati» hanno spiegato il direttore Amman e la consigliera Padovani.  «Più di 40.000, tra cartoline e locandine, sono i materiali che in questi giorni i tutor ambientali incaricati da Clara stanno distribuendo ad agenzie immobiliari, stabilimenti balneari, campeggi e uffici di promozione turistica, oltre ai manifesti che da questo fine settimana saranno affissi sulle strade di Comacchio e dei Lidi».

Le attività di animazione territoriale: EcoLab ed infoBike tour

La settimana prossima inizieranno anche le attività di animazione territoriale: i tutor Clara saranno a disposizione di turisti e residenti con gli EcoLab e con l’InfoBike tour.  Gli EcoLab saranno strutturati con due distinte attività: si realizzeranno laboratori di riciclo creativo, dedicati ai bambini e alle famiglie, per favorire attraverso giochi e attività manuali una cultura della sostenibilità per una migliore gestione dei materiali riciclabili e dei rifiuti. Nel contempo un secondo operatore sarà a disposizione per fornire informazioni sulle caratteristiche dei servizi di raccolta. Presso il punto informativo sarà possibile raccogliere anche opinioni e segnalazioni.

L’Infobike è invece un punto informativo mobile, per facilitare l’incontro e l’erogazione d’informazioni a cittadini e turisti che frequentano la costa.  Si tratta di una cargo-bike speciale, allestita con elementi di visibilità graficamente coordinati, che farà tappa in punti specifici dei Lidi, nei luoghi di maggior frequentazione come mercati ed eventi. In particolare, l’infobike tour raggiungerà le utenze turistiche, per stimolarle a gestire correttamente i propri i rifiuti anche in vacanza. I calendari degli EcoLab e dell’InfoBike tour della campagna ‘Amo dove sono’ saranno presto consultabili su questo sito e nella sezione News della app CLARA+.

E in più c’è Junker

Tutto questo va ad aggiungersi all’altra importante novità, comunicata nei giorni scorsi, che interessa tutti i Comuni serviti da Clara, ovvero la app Junker: un vero assistente per la raccolta differenziata, che riconosce i prodotti dal codice a barre o da una foto, e spiega come conferirli correttamente a seconda della località in cui ci si trova. Junker contiene anche i calendari del porta a porta, e molte altre informazioni sui servizi disponibili nel proprio Comune: posizioni dei Centri di Raccolta, dell’Ecomobile, dei contenitori per indumenti usati, delle campane per il vetro e altro. In più – funzione utilissima per il decoro del territorio – consente di fotosegnalare i rifiuti abbandonati: l’applicazione rileva  la posizione della foto e la invia immediatamente a Clara, che può così pianificare l’intervento di recupero. Junker è tra l’altro disponibile in ben 10 lingue, supporta quindi agevolmente anche il turismo estivo della costa.