30 Aprile 2022

Il Valore Pubblico di CLARA al convegno UniFe

È stato presentato ieri, in occasione del convegno inaugurale dell’11^ Edizione del Master Perf.ET – promosso dal Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Ferrara-, il progetto di ricerca, di durata triennale, realizzato in collaborazione tra CLARA spa e il CERVAP (Centro di Ricerca sul Valore Pubblico).

«Il progetto ha l’obiettivo principale di quantificare e valorizzare il patrimonio intangibile di CLARA, e di illustrare in che modo governance, strategia, prestazioni e prospettive di una organizzazione come la nostra consentono di creare Valore, (altro…)

5 Aprile 2022

Report del valore pubblico 2022, si parte

Il 23 marzo scorso, presso la sala conferenze della sede di Cento si è svolto il workshop intitolato “Verso il Report del Valore Pubblico 2022”. L’evento, coordinato dal prof. Enrico Deidda Ggliardo e dai ricercatori del CERVAP (il Centro di Ricerca sul Valore Pubblico dell’Università di Ferrara) ha visto la partecipazione e il coinvolgimento attivo di circa 20 figure chiave dell’azienda, tra cui il Presidente del Consiglio di Amministrazione, il Direttore Generale, Quadri, Responsabili di settore e Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza. (altro…)

18 Marzo 2022

Centri di raccolta CLARA, intercomunali e flessibili

I Centri di Raccolta CLARA continuano ad essere un servizio molto apprezzato dai cittadini per disfarsi di tutti quei rifiuti che non possono essere gestiti tramite la raccolta porta a porta. Solo nel 2021 sono stati quasi 190mila gli accessi ai 16 Centri attualmente presenti nel territorio, per un totale di oltre 11mila tonnellate di rifiuti intercettati, in aumento del 26,34% rispetto al 2020.

Nei Centri di Raccolta è possibile conferire ingombranti, (altro…)

28 Febbraio 2022

A Poggio Renatico tre nuovi contenitori per l’olio di cucina usato

Sono stati installati nei giorni scorsi, in via Matteotti a Poggio Renatico, in piazza della Libertà a Coronella e in via Chiesa a Gallo, i tre nuovi contenitori stradali per la raccolta dell’olio esausto. I primi due sostituiscono quelli presenti da anni ma non più funzionali, mentre quello di Gallo è stato posizionato per la prima volta.
Recuperare l’olio di cucina sarà in questo modo ancora più semplice:basterà riempire una o più bottiglie di plastica con l’olio usato, chiuderle bene e inserirle direttamente nell’apposita apertura del contenitore. Gli oli che possono essere raccolti sono quelli vegetali usati per friggere, ma anche quelli delle scatolette (per esempio del tonno) e dei vasetti di ortaggi sott’olio. (altro…)

1 2 3 4 5 9