Cento, da maggio stop ai sacchi azzurri per la carta

Da quest’anno nel territorio comunale di Cento non vengono più consegnati i sacchi azzurri, e dal mese di maggio non sarà più ammesso l’uso di tali sacchi per l’esposizione della carta e del cartone. Per gli utenti che riceveranno il calendario e l’informativa in maggio (zona C03-C04), sarà concesso l’uso del sacco azzurro, per la carta e il cartone, fino alla conclusione del giro di distribuzione da parte degli addetti CLARA, che avverrà entro fine mese. A partire dal 1° giugno i sacchi azzurri contenenti carta e cartone non saranno dunque più raccolti in nessuna zona del territorio centese.

I sacchi eventualmente rimasti dalle dotazioni precedenti potranno essere utilizzati, senza limiti temporali, per la raccolta dei rifiuti non riciclabili all’interno del bidone grigio.

La scelta di non assegnare i sacchi di plastica segue le indicazioni del Comieco (il Consorzio nazionale per il recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica), che raccomanda ai gestori di evitare l’uso di sacchi in polietilene “privilegiando attrezzature a perdere come sacchetti, buste e scatole costituite esclusivamente di materiale merceologicamente omogeneo alla raccolta”. I residui di plastica vengono valutati come frazione estranea, fattore che determina un deprezzamento della carta raccolta, a svantaggio quindi anche dell’utente finale.